PER PERMETTERE DI PROPORRE AD ALLIEVI E GENITORI UN PROGRAMMA DIDATTICO CORRETTO CON ATTENZIONE ALLE FASCE DI ETA', L'ORARIO VIENE STILATO OGNI ANNO E SARA' CONSULTABILE PRESSO LA SEGRETERIA A PARTIRE DAI PRIMI DI SETTEMBRE. 

  

CORSI DI PROPEDEUTICA DELLA DANZA
1626

BABY DANCE/PROPEDEUTICA (3-5 anni)
La propedeutica alla danza è l'insegnamento rivolto ai bambini al fine di predisporli allo studio della danza vera e propria con un approccio ludico ma formativo.
Utilizzando ed orientando il gioco si stimola il bambino a sviluppare le proprie capacità motorie, ritmiche, coordinative ed a gestire il rapporto con lo spazio, la musica e gli altri allievi.
Il gioco può diventare così esercizio ma anche sviluppo della creatività ed acquisizione di potenzialità fisiche ed espressive.
Tali corsi sono consigliati a tutti i bambini senza bisogno di predisposizione o preparazione alcuna.
La frequenza è di 1/2 volte a settimana
PREPARATORIO (6-8 anni)
Il corso preparatorio fa parte del programma di propedeutica alla danza. Viene proposto con delle lezioni più "strutturate" che pur lasciando spazio allo sviluppo della creatività e dell'espressività con differenti stimoli musicali, si compongono con delle regole didattiche di apprendimento delle basi.
Tali corsi sono consigliati a tutti i bambini che hanno frequentato dei corsi di propedeutica ma anche ai bambini dell'età corrispettiva che pur non avendo mai fatto lezioni di danza siano attratti dall'espressione corporea e dalla musica.
La frequenza è di 2 volte a settimana.
 

CORSI DI DANZA CLASSICA ACCADEMICA
 1607

DANZA CLASSICA (dai 9 ai 19 anni)
La danza classica o danza accademica si basa sulla cosiddetta "tecnica accademica", che si è sviluppata quando il re di Francia Luigi XIV fondò a Parigi l'Académie Royale de Danse (accademia reale di danza), con l'intento di organizzare, codificare, diffondere e sviluppare i principi fondamentali di quest'arte.
La Danza Classica dalle basi all'approfondimento degli elementi tecnici fondamentali è la madre di tutte le danze.
Il metodo disciplinare da noi proposto parte dal programma accademico Vaganova utilizzato dalla Scuola di ballo del Teatro alla Scala, adattato ad un percorso non professionale ma disciplinarmente corretto. I corsi sono suddivisi in livelli di preparazione progressivi e comprendono anche lo studio di tecnica di punte. E’ possibile l’inserimento nelle classi di livelli inferiori di nuovi allievi idonei per età ed attitudine. E’ possibile l’inserimento nelle classi di livello intermedio ed avanzato di nuovi allievi idonei per età e preparazione.
La frequenza è di un minimo di 2 volte a settimana a seconda del percorso prescelto.
 

CORSI DI DANZA MODERNA/CONTEMPORANEA
 2854

DANZA MODERNA (dai 9 ai 19 anni)
La Danza Moderna definizione data alla corrente detta anche “nuova danza”, si deve al fatto che presentava caratteristiche abbastanza in contrasto con il balletto classico. La danza moderna preferisce movimenti lineari, valorizza il gesto e il movimento che esprimono la personalità del danzatore. I corsi sono suddivisi in livelli di preparazione progressivi proposti come apprendimento ed approfondimento delle tecniche di base della danza moderna. Le lezioni sono strutturate con una parte dedicata al riscaldamento ed al potenziamento delle capacità fisiche, una parte dedicata all'acquisizione degli elementi tecnici ed una parte all'elaborazione coreografica con la sperimentazione di un ampio spettro di possibilità stilistiche ed espressive. E’ possibile l’inserimento nelle classi di nuovi allievi idonei per età, attitudine e preparazione. Per i livelli intermedi ed avanzati, è preferibile l’abbinamento dello studio della tecnica classica.
La frequenza è di minimo 2 volte a settimana a seconda del percorso prescelto.
 

1865

MODERNO TECNICA HORTON
La tecnica Horton è una specifica tecnica della danza moderna che prende nome dal suo ideatore Lester Horton.
Effettua un lavoro basato sulla coordinazione, l’allungamento, il rafforzamento del corpo che si rende strumento espressivo nelle infinite possibilità spaziali e ritmiche. E’ una delle poche tecniche dellla danza moderna che è stata codificata nonché resa parte fondamentale della programma di formazione della Alvin Ailey School di New York.
La frequenza è di minimo 1 volta a settimana a seconda del percorso prescelto.

 

 865

LABORATORIO CONTEMPORANEO
La danza contemporanea prosegue la rivoluzione della danza moderna. Il coreografo contemporaneo delega spesso al danzatore la creazione di frasi coreografiche, che poi assembla e inserisce in un contesto e in uno spazio.
Per fare ciò, l'improvvisazione diventa uno strumento indispensabile per la creazione coreografica, una tecnica di ascolto del proprio corpo e dell'ambiente. Il corso prevede l’esplorazione della tecnica moderna e contemporanea in relazione alla composizione coreografica sia attraverso l’improvvisazione che attraverso l’elaborazione di temi coreografici, in uno scambio creativo tra allievi ed insegnante.
Tale corso è rivolto agli studenti che frequentano un preciso programma di studi di tecnica classica e moderna all’interno della scuola.

 

CORSI COMPLEMENTARI
DSC 4821

TIP TAP
Il tip-tap è un genere di danza in cui il ballerino indossa lo strumento musicale a percussione, composto da scarpe con punta e tacco di metallo (claquettes) per produrre suoni. Difatti lo scopo principale della tap dance è di "suonare" una linea ritmica, a cappella o integrata in una linea melodica. I corsi di Tip Tap sono consigliati a tutti coloro che siano attratti dalla vivacità ritmica musicale ed espressiva. Delle basi di danza sono sicuramente di aiuto per l'apprendimento ma non sono fondamentali per l'approccio al livello base.
La frequenza è monosettimanale.

 

3268

HIP HOP
La danza hip hop è una disciplina di ballo, che proviene dal movimento Hip Hop e ne conserva le caratteristiche culturali ed estetiche. Le principali tecniche della danza di strada (street dance) sono il b-boying (breakdance), il locking, il popping e l'uprock. La prima è considerata l'originale danza di strada, poiché è nata assieme alle altre discipline dell'Hip Hop (Dj'ing, Writing, Mc'ing). Recentemente si sono sviluppati nuovi stili di danza come il New style, il Krumping e l'House che non sono accettati da tutti come danze hip hop, poiché si sono sviluppati in contesti culturali differenti da quelli originali. I corsi di Hip Hop sono consigliati a tutti coloro che siano affascinati dalla "street dance" e dalla cultura hip hop in genere.
La frequenza è monosettimanale.
powered by Vito Bisceglie  Contattami via email

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie seleziona il pulsante Approfondisci.